IL PROGETTO

IL PROGETTO

Chi: AncheCinema srl ha investito dal 2001 al 2008 nella produzione di audiovisivi (spot, documentari, cortometraggi) e cinema. Dal 2008 ha iniziato ad occuparsi di distribuzione anche con un’iniziativa innovativa che connette il mondo editoriale tradizionale a un’applicazione per la distribuzione di cortometraggi. Anchecinema app, senza l’imposizione della pubblicità, è editore di storie letterarie e cortometraggi premiati nei migliori festival italiani e stranieri. Forte del successo dei progetti distributivi pilota (Sposerò Nichi Vendola e Bibliothèque), la società sta collaborando con l’Ente Accademia David di Donatello e con numerosi e crescenti festival nazionali e internazionali come Ischia Film Festival, Salento Finibus terrae, Artelesia, Tulipani di Seta Nera, Roma Film Corto, oltre alla partnership delle librerie LaFeltrinelli, Ubik e Laterza. 


Cosa: AncheCinema srl di recente ha riqualificato e ristrutturato con fondi privati l’ex cinema teatro “Royal” di Bari (ex cinema dei ferrovieri dal 1935), rendendolo sala polifunzionale idonea alla programmazione di plurime attività culturali, artistiche e formative in collaborazione con associazioni.

Lo spazio dispone di:

  • 411 posti di cui 275 in platea + 36 posti per carrozzine disabili e accompagnatori con ottima visuale e 100 posti in galleria
  • un innovativo impianto audio Bose per concerti, eventi e anche cinema progettato in maniera esclusiva e personalizzata al fine di valorizzare al massimo l’acustica della sala
  • uno schermo cinematografico da 10 metri con possibilità di diventare fondale per eventi e teatro
  • un proiettore cinematografico
  • un palcoscenico da 135 mq servito di graticcia, 32 proiettori su tre americane motorizzate
  • un bar/tavola calda - un giardino da 200 mq dove a breve sarà allestito anche un ristorante
  • uno spazio espositivo da 80 mq dedicato alle arti visive - una seconda saletta per piccoli eventi 

Quando: Il progetto “AncheCinema Royal” è partito il 18 marzo 2016. Abbiamo co-prodotto un concerto di Fausto Leali, presentato in anteprima nazionale il film rivelazione Wax, ospitato il disegnatore e fumettista Emiliano Mammucari, il concorso Baridanza, una mostra fotografica di Yvonne Cernò e le prove dell’orchestra della Fondazione Petruzzelli.


Dove: Lo spazio è estremamente raggiungibile poiché è all’interno della stazione centrale di Bari ed è dotato di un ampio parcheggio convenzionato per auto e ubicato nelle immediate vicinanze della nuova Velostazione per biciclette.


Perché: La cultura è diventata prevalentemente consumo e assenza di spazi per la socializzazione pre e post spettacolo. La pirateria e la solitudine su grandi e piccoli schermi digitali isola le persone più che aggregarle. Questo progetto si rivolge a chi con passione e curiosità cerca approfondimento, servizi come ad esempio quelli dedicati alle famiglie (intrattenimento bimbi, laboratori, programmazione dedicata) e la possibilità di trattenersi in una struttura, farla propria e viverla spesso. Nell’era del “cinema in casa” questa proposta cerca di far sentire il pubblico “a casa in un cinema”. Un AncheCinema.

La programmazione dell’attività culturale sarà coordinata anche tramite collaborazioni esterne, nell’ambito delle quali i singoli proponenti (artisti, scuole, agenzie) vedranno affidata la direzione artistica di un progetto e puntando all’affermazione di un modello partecipato da parte del pubblico, chiamato a sperimentare una forma innovativa di fruizione dei contenuti culturali e dell’offerta di arte ed intrattenimento. In ambito cinematografico stiamo sperimentando la piattaforma www.moviedaybari.it.

L’obiettivo è unire domanda e offerta offrendo ad un prezzo contenuto uno spettacolo e una zona ristoro.

Sponsor e Partner: BOSE s.p.a. - SAICAF s.p.a. 

 

google drive anchecinema

Descrizione e lista materiali
CLICCA QUI

 

Hai un'idea? Vuoi presentare un progetto? Scopri come